Il co- living: evoluzione del co-working?

A quanto pare che anche in Italia il concetto di co-working è in disuso a vantaggio di un nuovo concept di condivisione: il co-living.

Di cosa si tratta?

Il co-living è uno spazio globale dove non solo si può lavorare ma anche vivere al di fuori dell’orario di lavoro. Il fenomeno nasce principalmente a New York e Londra in strutture che offrono agli ospiti non solo uffici ma anche camere, lavanderia, parcheggio, cucina e attività extra-lavorative. L’esigenza principale è sicuramente quella di abbattere i costi dell’affitto ormai molto alti ma anche quella di condividere con i colleghi di lavoro in maniera più proficua rispetto ad un semplice co-working dove le occasioni di incontro dopo il lavoro sono limitate solo agli eventi di networking.

group-2606784_960_720

Tra le pioniere del co-living, nel 2015 startup come Pure House e Common oltre a We Live che a New York include ben 200 unità residenziali abitative comprensive di tutti i servizi e anche un social network interno che permette agli abitanti del co-living di venire a conoscenza di eventi e attività.

Non possiamo a questo riguardo non parlare di StartupHome, co-living per imprenditori, startupper e freelance nato a Londra da un’idea di Stefano Tresca. Visto il successo dell’iniziativa, sviluppi anche nelle città di Roma, Milano, Cagliari e Modena. StartupHome è una community fervida che diversi brand hanno scelto per testare i propri prodotti. Ad esempio, Amazon ha testato “Echo” quattro mesi prima che arrivasse nel mercato europeo e inoltre è stata la prima community a testare anche un Bancomat Bitcoin, fornito da Satoshi Point.

Un altro esempio di co-living “ispirazionale” è nato in Italia e per la precisione in Calabria quando Roberta Caruso ha deciso di dare una nuova veste ad un immobile e creare Home 4 Creativity. 4 camere dove si può soggiornare da 1 a 18 mesi, cucina, co-working e tante attività per lavorare, perdersi ma poi ritrovarsi nella cornice della splendida campagna calabrese.

 

 

Lascia un commento